Lenardo va all’università

Lenardo va all’università

 "Grazie per la mia seconda vita."

Lenardo, all’età di otto anni, ha iniziato a notare un problema con la sua vista.

"La lavagna era completamente sfuocata e mi rendeva l'apprendimento molto difficile. Rispetto ai miei compagni ci mettevo 10 volte di più a leggere la stessa frase. Così sono rimasto molto indietro ", ricorda Lenardo. "La mia capacità di apprendimento è iniziata a diminuire e la mia visione è peggiorata, ho dovuto dipendere ancora di più dai miei amici, dagli insegnanti e dalla famiglia per riuscire a stare al passo con gli altri."

Purtroppo, la sua vista è peggiorata ulteriormente fino al punto in cui a malapena riusciva a vedere.

Lenardo, sentendo parlare dei servizi offerti presso la Scuola di Optometria dell'Università di Lurio in Mozambico si è subito prenotato per un esame della vista. Gli è stata diagnosticata un’opacità corneale con cheratocono ed è stato indirizzato presso una clinica oculistica che in seguito lo ha portato in India per un trapianto di cornea.

In seguito è tornato alla clinica per prendere il paio di occhiali prescritti.

"Siamo giunti alla fine. E 'stato un lungo viaggio, sia fisicamente che emotivamente, ma oggi sono finalmente in grado di vedere bene ed è incredibile. Sono molto felice ", ha detto.

Lenardo sa che la sua famiglia è molto contenta per lui.

"Da quando sono tornato a vedere bene ho finalmente avuto indietro la mia indipendenza. I miei genitori sono molto più tranquilli e io sono molto felice di potermi iscrivere all’università ", ha detto. "Grazie per la mia seconda vita."

Il corso di laurea in optometria presso l'Università di Lurio ha prodotto 13 optometristi qualificati che sono stati impiegati dal Ministero della Salute a lavorare negli ospedali pubblici. Ci sono altri 73 studenti nel corso di laurea.

Optometry Giving Sight ha fornito sostegno finanziario alla scuola, in collaborazione con il Brien Holden Vision Institute (BHVI), il Ministero della Salute del Mozambico, l'Istituto di Tecnologia di Dublino e l'Ambasciata d'Irlanda in Mozambico.

Foto per gentile concessione di BHVI

TOP